Una firma per il Mercato Occupato firma ora

Siamo una rete di precarie/i, studentesse e studenti, collettivi, associazioni, crew.
Facciamo parte di una generazione che non ha futuro semplicemente perché gli è stato tolto e che vivrà, suo malgrado, peggio della generazione precedente. Non possiamo avere sogni, non possiamo aspirare a fare nella vita quello che sappiamo fare, quello per cui abbiamo studiato, quello che ci viene più naturale, perché l’attuale mercato del lavoro non ce lo permette. Alcuni di noi fanno parte di quei due milioni di ragazze e ragazzi tra i 19 e 30 anni che secondo l'Istat non studiano e non lavorano.

Abbiamo deciso pertanto di partire dalla riappropriazione di uno spazio degradato e abbandonato, come degradate e abbandonate sono le periferie delle nostre città. Abbiamo ricostruito una struttura senza vita, un vecchio mercato di periferia e lo abbiamo trasformato in un luogo di incontro, di formazione e di condivisione. Abbiamo deciso di scegliere l'unica vera alternativa possibile alla rassegnazione e alla mancanza di spazi e di prospettive, noi.
Questo lo abbiamo fatto provando a riconquistare ciò che è nostro, iniziando a dare forma ai nostri sogni rendendo questo luogo da grigio a colorato, da vuoto a pieno di idee e sogni, da povero a ricco di storie, vite, narrazioni. E abbiamo deciso di mettere i nostri saperi, le nostre passioni e i nostri sogni al servizio della collettività.

Il progetto di riqualificazione e autogestione del Mercato Coperto di Poggiofranco, da noi proposto alla città di Bari attraverso l’azione politica dell’occupazione, mira alla costruzione di un centro polifunzionale destinato ad attività giovanili, culturali, artistiche.

Stiamo realizzando in maniera autofinanziata e collettiva una Biblioteca Sociale, una Sala Studio e un Centro Documentazione, Corsi di recupero, di approfondimento, di preparazione a esami di stato, di preparazione a test d’ingresso universitari, Corsi di informatica base, Corsi di Lingue, Laboratori culturali-artistici, uno Sportello polifunzionale per migranti, uno spazio per Break Dance e per Capoeira, attività per la terza età e l'infanzia, spazio Vegano e Anti-Specista, Gruppo di Acquisto Solidale e Popolare, Rete Anti-Sfratto, Spazio per Writer e Graffiti, Ciclofficina popolare, punto prevenzione e lotta all'Aids, camera oscura autogestita, laboratori musicali, laboratori di autoformazione politica, cucina popolare e altro ancora.

Purtroppo la risposta al nostro lavoro, alla nostra passione, alla nostra voglia di riscatto a favore della cittadinanza è stata fino ad oggi mortificata da delle istituzioni incapaci di leggere le crisi che ci attanagliano e da un gruppo ristretto di cittadini intenti a difendere i prezzi del proprio appartamento, di fronte alla gravosa minaccia rappresentata da un gruppo di giovani.

Purtroppo per loro abbiamo capito che per riprenderci il nostro futuro è necessario lottare, rialzarsi dal tedio e dalla solitudine nella quale vogliono rinchiuderci, e unirci per costruire insieme una società più giusta e solidale. E, questa volta, non ci faremo scoraggiare.

La nostra occupazione ha riportato all’attenzione della città uno spazio ingiustamente inutilizzato come il mercato coperto di Poggiofranco. Il nostro lavoro riporterà all’attenzione di una collettività una generazione dimenticata, umiliata, vilipesa e abbandonata al destino del precariato.
Per questo motivo abbiamo deciso di appellarci direttamente alla cittadinanza attraverso una petizione popolare. Firmare significa sostenere il progetto di un gruppo di giovani che non vuole lasciarsi morire a causa della crisi e della politica.

Firmare significa sostenere noi, la città che vive, il Mercato Occupato.

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
154 / 5000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

mercato occupatoDa:
Politica e GovernoIn:
Destinatario petizione:
Tutte le democratiche e i democratici della città di Bari, un'intera generazione precaria, emarginata, alienata

Sostenitori ufficiali della petizione:
CSOA Mercato Occupato Bari

Tags

bari, centro sociale, cultura, generazione, mercato, occupato, petizione, politica, precari, ribelli

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets