Tutela della Villa Giannone (Napoli) firma ora

Appello
al Sindaco, Commissario per l'emergenza traffico e mobilità, al Soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Napoli

Facciamo appello al Sindaco di Napoli ed al Soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici affinché tutelino un bene di grande valore storico, culturale, ambientale e paesaggistico quale la settecentesca Villa Giannone sita al n° 10 di Via Annibale Caccavello.
La realizzazione di un parcheggio interrato a quattro livelli, per 53 box auto, all’interno dei giardini, stravolgerebbe in modo irreversibile una delle ultime residue testimonianze dell’aspetto originario naturalistico ed ambientale della collina vomerese, che costituisce parte di ciò che rimane dell’identità stessa della comunità residente.

L’opera è forse il più sfrontato attacco al territorio collinare degli ultimi anni: compromette gli equilibri geologico-ambientali, offende la bellezza del luogo, accrescerebbe la congestione del traffico.

Il permesso a costruire è stato concesso dal Commissariato per l'emergenza traffico e mobilità con una procedura affrettata e in tempi inusualmente rapidi, senza tener conto del parere della Soprintendenza ai beni Architettonici ed Ambientali, che ha espresso fortissime perplessità sul progetto denunciando altresì le procedure e le carenze della documentazione prodotta.

Il Comune di Napoli, responsabile principale e diretto della tutela paesaggistica, ha il dovere di intervenire per bloccare un intervento che, se portato a compimento, creerebbe danni irreversibili al territorio.

E’ necessario altresì che la Soprintendenza ai beni Architettonici ed Ambientali avvii immediatamente la procedura tesa a dichiarare la villa Giannone/Salimbene bene d’interesse culturale e pertanto a sottoporla a vincolo a norma di legge.

Chiediamo pertanto:

- al Sindaco, quale responsabile della tutela paesaggistica del territorio comunale, di riconsiderare il permesso a costruire e di tener conto del parere della Soprintendenza;

- al Soprintendente di dichiarare la villa d’interesse culturale e pertanto sottoporla a vincolo a norma di legge

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
95 / 1000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Giuliano De CristofaroDa:
Cultura e SocietàIn:
Destinatario petizione:
Sindaco di Napoli, Commissario per l'emergenza traffico e mobilità di Napoli, Soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Napoli

Tags

napoli, villa giannone, vomero

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets