SICILIA - REGISTRO COPPIE DI FATTO - LA PROPOSTA OFFENSIVA DI UNA POLITICA VUOTA E DEGRADATA firma ora

SICILIA - REGISTRO COPPIE DI FATTO - LA PROPOSTA OFFENSIVA DI UNA POLITICA VUOTA E DEGRADATA
L’attività politica siciliana degli ultimi anni si è distinta per l’assenza di reali, organiche e incisive iniziative legislative per le famiglie. Tale disinteresse si inquadra in un più generale degrado governativo ed istituzionale. La responsabilità è imputabile all’intero arco partitico poiché tutti si sono avvicendati, da destra a sinistra, al governo della Regione, compreso chi era stato messo dagli elettori all’opposizione. Il 9 febbraio u.s. alcuni parlamentari, compresi taluni di orientamento cristiano, hanno avuto un sussulto geniale e decisivo: “istituiamo il registro delle coppie di fatto”. Era proprio quello che aspettavano i disoccupati, i precari, le famiglie, i genitori, I figli, gli studenti e le imprese!!!
Il “COMITATO FAMIGLIE DOMANI”, denuncia con indignazione l’offesa, l’ingiustizia, la dimenticanza e l’irresponsabilità dimostrate in questi anni nei riguardi dell’istituzione familiare e, in concreto, di tutte le famiglie. Le offese hanno toccato il culmine nella proposta del registro coppie di fatto. Invece di provvedere con misure adeguate alle esigenze di genitori disoccupati e precari, di figli “studenti di scuole strutturalmente carenti”, di famiglie numerose in difficoltà, di bambini senza asili nido, i nostri politici si occupano di questioni socio-politiche marginali. E’ chiaro che una fetta dei nostri parlamentari vive in un olimpo dorato che poco, o nulla, ha a che fare con la Sicilia reale. Costoro vivono in una Isola che non c’è, lontani dai problemi concreti di ogni giorno e da quei valori naturali e cristiani che formano l’humus culturale dei siciliani.
Come siciliani siamo indignati, come famiglie siamo offese e restiamo in attesa di un risarcimento pubblico, per tutte quelle famiglie, uniche “imprese” operanti in modo produttivo sul territorio, che con solitario coraggio giornalmente portano avanti le economie familiari, la crescita dei giovani, la cura degli anziani, mentre un “Palazzo” parassitario, fa proposte lontane dalla vita, dalla gente e dalla nostra cultura.
Palermo, 11 febbraio 2011 COMITATO FAMIGLIE DOMANI

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

Firma con Facebook
O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
260 / 10000

Firme Recenti

  • 19 maggio 2012260. Carlotta Dal canton
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012259. Minervino
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012258. Valerico
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012257. Fidenzio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 2012256. Giocondo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012255. Anselmo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012254. Letizia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012253. Sigfrido
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012252. Sveva
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012251. Eufronio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012250. Adalberto
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012249. Valeria
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 2012248. Renzo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 ottobre 2011247. Fulvia Salemi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 22 marzo 2011246. stefano chierici (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 marzo 2011245. Maria Emanuela La Rosa
    é un dovere difendere la famiglia tradizionale.
  • 10 marzo 2011244. Simona Livoli
    Sottoscrivo questa petizione
  • 07 marzo 2011243. adriana minafò
    Sottoscrivo questa petizione
  • 07 marzo 2011242. daniela mineo (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 06 marzo 2011241. Giovanna Benigno
    Sottoscrivo questa petizione
  • 01 marzo 2011240. Paola Sanguedolce
    SICILIA - REGISTRO COPPIE DI FATTO - LA PROPOSTA OFFENSIVA D
  • 01 marzo 2011239. Giovanni Porgi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 01 marzo 2011238. francesca sferrazza
    Sottoscrivo questa petizione
  • 01 marzo 2011237. Solideo Paolini
    sottoscrivo questa petizione
  • 27 febbraio 2011236. GIANPY SPERA (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 27 febbraio 2011235. Aurelio Di Vita
    Sottoscrivo questa petizione
  • 26 febbraio 2011234. Andrea Mazzi
    Sottoscrivo questa petizione

vedi tutte le firme

Informazioni

Santo D'AlcamoDa:
Cultura e SocietàIn:
Destinatario petizione:
Presidente della Regione Sicilia On. Lombardo , Presidente dell'Assemblea Regionale Siciliana On. Cascio

Sostenitori ufficiali della petizione:
Associazione Società Domani

Tags

bambini, coppie, famiglia, fatto, matrimonio, unioni

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets