SE ANCHE TU VUOI CHE MANUEL E MIRIAM TORNINO CON SUO PADRE FIRMA QUI PER LIBERARE I BAMBINI ! firma ora

Siamo stati messi a conoscenza che, arbitrariamente e senza diritto di replica , sono stati rinchiusi, dentro un "centro antiviolenza ad indirizzo segreto" Manuel e Miriam rispettivamente di 9 e 7 anni.
Si trovano all’improvviso privati dei loro affetti, la loro casa, i loro giochi, i loro compagni di scuola, in particolare Manuel, "giovane promessa del calcio", viene strappato dalla scuola di calcio dove si allenava settimanalmente, con i suoi compagnetti di gioco.

Il padre, si è visto strappare, senza nessun diritto di replica "la Paternità", quella che per lui è "il suo primario ed unico scopo di vita rimasto".

Lo stesso, non ha mai usato violenza sugli stessi, è sempre stato presente nei momenti principali della loro crescita, li ha esauditi in tutti i loro bisogni materiali e spirituali.

Manuel e Miriam sono vittime "di questo sistema ignobile", che toglie a loro stessi, la possibilità di avere vicina la figura del padre, allontanato dalla loro vita, senza che Firma la petizione per far tornare a casa Manuel e Miriamlo stesso, abbia commesso alcun reato nei loro confronti.

Chi pagherà per i danni "psicologici indelebili", cagionati a queste creature innocenti, che porteranno per sempre dentro se stessi questo traumatico ricordo?

Al papà, è stato negato il diritto di poter dimostrare le proprie capacità, qualità e ragioni genitoriali rispetto a quelle della madre, che ha usufruito degli "strumenti conflittuali" suggeriti ad arte dagli operatori sociali che di sociale hanno dimostrato di avere solo il nome, ed hanno cercato di annientare e denigrare la figura dello stesso cagionando indirettamente la sofferenza fisica e psichica dei due bimbi.

Lo stesso, da 3 anni, ha cercato con tutti i mezzi a sua disposizione di denunciare tutti i "sorprusi e le ingiustizie latenti" che sono state posti in essere da una giustizia a volte sorda e cieca, nello stesso tempo, che tralascia di porre attenzione, alle denuncie fatte per manifestare i "disagi ed il malcontento" che continuano a proliferare a danno dei minori indifesi, e di un padre limitato nella sua libertà e succube del sistema giudiziario minorile, fino a questo momento, dimostratosi lento ed insensibile di fronte alla loro sofferenza quotidiana.

Firmate qui sotto una petizione per fare ritornare a casa questi due "angioletti indifesi", chiusi in una struttura ignobile per due bimbi, da sempre, trattati come "due tesori dono di DIO"

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
29 / 100000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Tags

bambini rubati, infanzia, liberate miriam e manuel, servizi sociali

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets