SALVIAMO LE DOTAZIONI ORGANICHE DELLE SCUOLE DEL LAZIO! firma ora

La riforma Gelmini (L. 169/08 e provvedimenti collegati) è stata avviata nella scuola primaria dall'a.s. 2009/10, partendo dalle sole classi prime per giungere quindi "a regime" nel quinquennio. I tagli previsti (riduzioni agli organici per le classi di tempo normale da 30 a 27 ore, riduzioni nelle dotazioni del personale non docente, abolizione degli specialisti di inglese dall’a.s. 2011/12 a seguito di un piano di formazione di tutti gli insegnanti, aumento alunni per classi) sono stati quindi programmati nel tempo per concludersi nel l’a.s. 2013/14.
La riforma Gelmini inoltre, pur riducendo l’orario nelle classi di tempo normale, ha salvaguardato invece il tempo pieno, confermando per ciascuna classe l’orario di 40 ore e l’assegnazione di 2 insegnanti, per un totale quindi di 44 ore (ciascun insegnante ha un obbligo di 22 ore settimanali in classe), con un surplus di 4 ore rispetto al fabbisogno "frontale" da lasciare a disposizione della scuola (da destinare all’ampliamento fino a 30 ore dell’orario delle classi di tempo normale, a compresenze, supplenze brevi, gite o visite didattiche, ...). Ha previsto infine il rispetto del tetto di 20 alunni per classe in caso di presenza di disabili, pur se con possibili deroghe.
Tutto l’impianto della Riforma è stato confermato quest’anno a livello nazionale con Circolare Ministeriale n. 21 del 14 marzo 2011, e nella Regione Lazio con Nota prot. n. 7102 del 18 marzo 2011 dell’Ufficio Scolastico Regionale del Lazio.
Tali note mantengono, in caso di necessità, anche per l’insegnamento della lingua inglese la possibilità di utilizzare ancora docenti specialisti, costituendo un posto ogni 7 o 8 classi in cui i docenti di ambito linguistico e/o scientifico non siano specializzati per l’insegnamento della lingua inglese.
Sulla base di tale impianto e della sua conferma, le scuole hanno formulato la propria offerta formativa, presentato i modelli organizzativi e didattici alle famiglie dei nuovi iscritti ed i genitori hanno effettuato le proprie scelte nelle iscrizioni.
Senza nessuna modifica normativa, né spiegazioni, né Conferenze di Servizio, gli Organici assegnati alle scuole del Lazio dagli Uffici Scolastici Provinciali non rispettano invece i parametri della legge ma sono fortemente peggiorativi rispetto a quanto stabilito dalla riforma Gelmini:
1. Le 4 ore residuali per ogni classe di tempo pieno non sono state lasciate a disposizione delle scuole, con conseguente:
a. Perdita del modello didattico pedagogico del tempo pieno basato sulla con titolarità di due docenti per classe.
b. Perdita della possibilità di ampliare gli orari delle classi a tempo normale fino a 30 ore nel rispetto delle modalità richieste dai genitori all’atto delle iscrizioni.
c. Perdita delle risorse orarie da destinare a compresenze, progetti, recupero, approfondimento, gite e visite didattiche, …
2. I posti degli insegnanti specialisti di inglese sono stati azzerati, con conseguente:
a. Obbligo per chi ha sino ad ora insegnato solamente l’inglese di insegnare anche altre discipline.
b. Obbligo per i docenti di posto comune (ambito linguistico e/o scientifico) specializzati per la lingua inglese di insegnarla anche in altre classi, oltre la propria, fino ad un massimo di dieci ore, rinunciando di conseguenza ad alcune discipline nella propria classe.
c. Perdita della continuità didattica sia per l’inglese (nelle classi in cui era presente l’insegnante specialista) sia per le altre discipline (nelle classi in cui l’insegnante di posto comune è specializzata in inglese e dovrà quindi insegnarlo anche in altre classi togliendo ore e ambiti di docenza alla propria classe).
3. In molte scuole sono state accorpate anche classi successive alle prime, e quindi precedentemente autorizzate, senza tenere conto della continuità didattica, di aspetti educativi e relazionali, dei limiti di legge sull’affollamento delle classi in base alle superfici, della presenza di alunni disabili.
La scuola primaria è stata dunque ulteriormente colpita dai pesanti tagli al corpo docente, peraltro in contrasto con la normativa vigente; questo porterà inevitabilmente a scelte interne molto difficili che non garantiranno la qualità dell'offerta mantenuta fino ad ora né la conferma di modelli orari esistenti e assicurati alle famiglie in base alle risorse di cui era stata data certezza.

I GENITORI DEGLI ALUNNI DELLE SCUOLE PRIMARIE DELLA PROVINCIA DI ROMA E DI TUTTO IL LAZIO ESPRIMONO LA LORO PROFONDA PREOCCUPAZIONE PER LA SALVAGUARDIA DEL SISTEMA SCOLASTICO A SEGUITO DEI TAGLI, CHE INTRODUCONO UN’ULTERIORE SERIE DI MODIFICHE ALL’ATTUALE MODELLO PEDAGOGICO E DIDATTICO, GIA’ IN SERIA DIFFICOLTA’.
CHIEDONO
IL TOTALE RIPRISTINO DELLE DOTAZIONI ORGANICHE
garantite dalla normativa vigente e confermate dalla C.M. 21 del 14 marzo 2011, ivi compresa l’istituzione dei posti di insegnamento specialistico della lingua inglese laddove non sussistano le possibilità di affidarlo ad insegnanti specializzati senza causare perdita di continuità didattica, e che venga garantita l’attuazione del piano dell’offerta formativa ed il livello di qualità per gli alunni della scuola pubblica.

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
2347 / 5000

Firme Recenti

  • 09 August 20122347. Fortunella Montuori
    Sottoscrivo questa petizione
  • 09 August 20122346. Giusy Alini
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 May 20122345. Placido
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 May 20122344. Gaio Nastas
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 May 20122343. Sansone Lauretta
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 May 20122342. Lisa
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 20122341. Frontiniano Fantaguzzi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 20122340. Sara
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 20122339. Ornella Nappi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 20122338. Camelia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 20122337. Ludovica
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 20122336. Alessio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 20122335. Iole Esposti
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 20122334. Maida
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 May 20122333. Melissa Quadrelli
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 May 20122332. Ruggero
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 May 20122331. Floriana
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 May 20122330. Fidenziano Peretti
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 May 20122329. Verulo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 May 20122328. Durante Zanata
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 May 20122327. Zenobio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 May 20122326. Benvenuto
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 May 20122325. Aurora
    Sottoscrivo questa petizione
  • 28 November 20112324. FABIANA
    Sottoscrivo questa petizione
  • 15 November 20112323. antonella di persio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 September 20112322. serena ziggiotti
    Sottoscrivo questa petizione
  • 16 September 20112321. daniela cascone (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione

vedi tutte le firme

Consiglio di Circolo "Pistelli" e "Vaccari"Da:
Scuola ed educazioneIn:
Destinatario petizione:
Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca - On.le Maria Stella Gelmini, Direttore Generale del Dipartimento per l'istruzione - Direzione generale per il personale scolastico - Dott. Luciano Chiappetta , Direttore Direttore Generale dell'Uf

Sostenitori ufficiali della petizione:
GENITORI, DOCENTI, CITTADINI

Tags

Nessuna tag

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets