Rimozione di Augusto Minzolini dalla carica di direttore del Tg1 firma ora

LEGGITTIMAZIONE DEL VOTO>:Questa petizione viene firmata in forza dei diritti garantiti ai soggetti paganti del canone Rai e non. Anche quest'ultimi infatti, in quanto cittadini italiani, sono direttamente interessati affinchè un servizio pubblico nazionale non perda la propria immagine, sia strumento di finalità illecite o non rispetti la legge ed i diritti morali degli italiani.
----------------------------------------------------------------------------

PRIVACY>: Qualunque operazione o complesso di operazioni, effettuati anche senza l'ausilio di strumenti elettronici, concernenti la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la conservazione, la consultazione, l'elaborazione, la modificazione, la selezione, l'estrazione, il raffronto, l'utilizzo, l'interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione di dati, anche se non registrati in una banca di dati. Di conseguenza il vostro voto non è conoscibile ad alcuno ed è verificabile solo per accertamenti sulla veridicità delle percentuali. Ad ogni modo è assolutamente la divulgazione di queste informazioni; pena sanzioni per il responsabile o per il sito stesso.
----------------------------------------------------------------------------

RICEVENTI>: RAI – Radiotelevisione italiana; AGCOM; Garante del contribuente. La nostra richiesta a questi enti nasce dal desiderio di un'informazione più pulita, libera e senza "comode" censure. Sopratutto nei creatori della petizione è viva la speranza che la politica non alteri più la realtà dei fatti come presentata in un "Telegiornale pubblico", perchè finanziato dagli italiani. Gli interessi politici e dei potenti non devono MAI negare al cittadino la possibilità di un'informazione obbiettiva ed onesta.


[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[ MOTIVAZIONI ]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]
1)SHARE>
Il 20 maggio 2009 viene nominato a maggioranza dal CdA Rai direttore del TG1, senza i voti di tre esponenti del centrosinistra, che avevano abbandonato l'aula, giudicando la nomina "irricevibile", ottenendo il voto favorevole del presidente della Rai Paolo Garimberti.[12] Minzolini ottiene la fiducia della maggioranza dei redattori del TG1 che votò il suo piano editoriale con 101 voti a favore e 40 contro.
Secondo una rielaborazione dei dati Auditel, fatta ad aprile 2010 dal consigliere di minoranza del CdA Rai Nino Rizzo Nervo, in cinque anni, dal 2005 quando il direttore del TG1 era Clemente J. Mimun, passando per la direzione di Gianni Riotta dal 2006 al 2009, al marzo 2010, dopo meno di un anno di direzione di Minzolini, la quota di share sarebbe scesa, facendo perdere al TG1 un milione di telespettatori. Rilevazioni hanno sottolineano il calo di fiducia dei telespettatori verso il TG1 di Minzolini, sceso quasi a giudizio di insufficienza

2)MANCANZA DI PARZIALITA'>
Nell'ottobre 2010, il TG1 di Minzolini è stato diffidato dall'AgCom per «forte squilibrio» a favore della maggioranza e del governo. Infatti nei seguenti casi: "// Definizione di "assoluzione" per la prescrizione di David Mills // Oscuramento dell'inchiesta sugli scandali sessuali di Berlusconi // Violazione della par condicio durante le elezioni regionali del 2010 //" sarebbero state filtrate, alterate o censurate le notizie scomode per la figura di Silvio Berlusconi.

3)COLLABORAZIONE "DITTATORIALE">
Il 31 marzo 2010 Minzolini rimuove dal ruolo di conduttori del TG1 Tiziana Ferrario (edizione delle 20), Paolo Di Giannantonio (edizione delle 13,30) e Piero Damosso (edizione del mattino), sostituendoli rispettivamente con Francesco Giorgino, Laura Chimenti e Francesca Grimaldi, con la tacita approvazione dal direttore generale Mauro Masi e dal consigliere di maggioranza Antonio Verro. Secondo il comitato di redazione si tratta di un'epurazione rivolta contro i giornalisti che non avevano firmato una lettera a favore di Minzolini stesso, a proposito di quanto era accaduto in occasione della notizia sull'assoluzione dell'avvocato Mills, il cui reato di corruzione è stato invece dichiarato prescritto dalla Corte di Cassazione; l'opinione del CDR è condivisa dalla FNSI e dai consiglieri RAI Nino Rizzo Nervo e Giorgio Van Straten. Minzolini replica giustificando le proprie decisioni come semplice ricambio generazionale, affermando che si tratta di conduttori che lavorano da 28 anni. Il presidente della RAI Paolo Garimberti è intervenuto sul caso per iscritto con una lettera al direttore generale Mauro Masi[33][34]. La giornalista Maria Luisa Busi, che già precedentemente aveva criticato l'operato del TG1 e anche lei tra i non firmatari, in un'intervista parla di rappresaglia nei confronti dei giornalisti. Minzolini replica inviando alla Busi una lettera di contestazione formale per non aver chiesto l'autorizzazione all'intervista. Maria Luisa Busi, il 22 maggio, rassegna le proprie dimissioni dalla conduzione telegiornale. Contro la reintegrazione di Tiziana Ferrario, decisa dal tribunale del lavoro, Minzolini ha annunciato ricorso, definendo la sentenza come "frutto di un intreccio perverso fra politica, magistratura e baronati tv".


[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[[ PRECISAZIONI ]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]]

I creatori della petizione non hanno nessun risentimento personale contro la persona di Augusto Minzolini. Non è scopo della petizione denigrare l'attuale direttore del Tg1 o la carica stessa. Obbiettivo di questa raccolta di firme è solo un cambiamento dell'assetto gerarchico del Tg1, affinchè i dissapori con i giornalisti, i richiami per mancanza di imparzialità e le palesi simpatie politiche non infaghino l'immagine di un servizio di informazione. Servizio di cui tutti gli italiani sono soci per diritto di nascita o per diritto acquisito con la cittadinanza.


Sito di riferimento: http://thesancta.blogspot.com/

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
14 / 100000

Firme Recenti

Jack RussianDa:
Persone e organizzazioniIn:
Destinatario petizione:
RAI – Radiotelevisione italiana; AGCOM; Garante del contribuente

Tags

beppe grillo, blog, busi, minzolini, petizione, rai, sancta santorum, santoro, tg1, travaglio

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets