Piano di rilancio dell'economia italiana firma ora

Al Presidente del Consiglio dei Ministri
Al Presidente della Repubblica Italiana
Al Ministro dell'Economia e delle Finanze
Al Ministro dello Sviluppo Economico
A tutti i parlamentari della maggioranza e dell'opposizione

Carissimi,

Con la presente petizione on line siamo a manifestare il nostro malcontento riguardo la gestione dello Stato Italia in questa crisi economica che sta coinvolgendo l'intero globo terrestre.
Secondo il nostro onesto parere di cittadini italiani (ed, inoltre, di DATORI DI LAVORO DEL VOSTRO STIPENDIO), il presente governo, inteso come unione di persone e non come partito politico NON STA ASSOLUTAMENTE FACENDO NIENTE per il rilancio dell'economia italiana, economia che (storicamente) è capace di fare cose che nessun altro paese al mondo può fare (sia in termini di eccellenza che in termini di produttività). Il famoso "Decreto Sviluppo" (del quale tutti parlano ma del quale non si sa niente) risulta essere completamente immobilizzato dalla faziosità della attuale classe politica, la quale pensa solamente a prendere il potere alle spese dell'altra parte SENZA PENSARE MINIMAMENTE ALLO STATO NEL QUALE SI TROVA AL MOMENTO LA POPOLAZIONE ITALIANA, la quale sarebbe anche disposta a fare dei sacrifici ma solo e soltanto se VEDESSE DALLA CLASSE POLITICA UN SEGNO DI VOLONTA' NEL CAMBIARE QUANTO ATTUALMENTE STA SUCCEDENDO.
Pertanto, visto l'immobilismo attualmente in essere nei centri di potere del nostro paese, mi sento in obbligo di proporre IO un minimo piano di rilancio dell'economia italiana, fatto sia di tagli/entrate fiscali che di investimenti da parte dello stato:

Punto 1: TAGLI AI COSTI DELLA POLITICA
Per il triennio 2012-2015:
A) Taglio degli stipendi dei dipendenti del parlamento, senato, ministeri del 17% e nessun aumento di stipendio annuo;
B) Taglio delle spese vive sostenute da tutti i dipendenti in essere (pasti, trasporto, rimborsi, etc) ad eccezzion fatta quelle STRETTAMENTE NECESSARIE;
C) Soglia massima per l'acquisto di auto di rappresentanza di € 35.000 cadauna
Punto 2: ENTRATE FISCALI
A) Reinserimento del contributo di emergenza per i redditi annui superiori ai 75.000 nelle seguenti percentuali:
75K€ - 125K€: 7% del reddito lordo;
125K€ - 175K€: 10% del reddito lordo;
Oltre i 175K€: 13% del reddito lordo.
B) Maggior lotta all'evasione fiscale con la pubblicazione on line dei redditi delle persone fisiche e giuridiche;
C) Introduzione del reato di "Evasione Fiscale", con l'introduzione di pene carcerarie dai 2 ai 25 anni in base all'evasione effettuata, con l'OBBLIGO per il detenuto di lavorare in carcere e dare una parte dello stipendio/produzione allo stato come forma di risarcimento per il sostentamento dello stesso detenuto;
Punto 3: Aumento dell'occupazione e rilancio dell'economia
A) Creazione di un decreto legge che permetta ai datori di lavoro di assumere personale a tempo indeterminato (Solo e soltanto A TEMPO INDETERMINATO) evitando di pagare le tasse sugli stipendi per 18 Mesi (ad eccezion fatta dei contributi dovuti all'INAIL per l'assicurazione del lavoratore e ASL per l'assistenza sanitaria)
B) Creazione di alcune aziende statali in settori di investimento, che possano garantire assunzioni e entrate allo stato stesso (ad esempio produzione di pannelli solari).

Sicuramente, in quanto scritto sopra, non avrò tenuto contro di tanti fattori variabili (pensioni, spese Comunali, etc), ma questo vuole semplicemente essere un segno per far capire a voi, che AVETE LA RESPONSABILITA' DELLA VITA DI 60 MILIONI DI PERSONE, che ci siamo (passatemi il termine) ROTTI I COGLIONI.

Cordialmente

Francesco Bartolini - Prato

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
35 / 1000000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Francesco BartoliniDa:
Politica e GovernoIn:
Destinatario petizione:
Governo della Repubblica Italiana

Tags

economia, governo, italia, politica

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets