Il Governo italiano e il Parlamento europeo hanno apparentemente liberalizzato la produzione e la distribuzione di energia abolendo il monopolio dell'unico gestore, benché, di fatto, sia tutt'ora impedita al singolo cittadino la produzione in proprio di energia ed il suo uso in modo indipendente dalla rete del concessionario distributore.

Con questa petizione vogliamo non solo chiedere che la produzione di energia sia libera da qualsiasi imposizione, ma anche sensibilizzare l'opinione pubblica sulla importanza di avere accesso alla libera produzione e scambio, purché con metodi, tecnologie ed apparati, ecologici.

Per cui, quali cittadini italiani ed europei, mossi dalla consapevolezza che l’energia è la fonte della vita e permette lo sviluppo di ogni attività umana, siamo a chiedere al Governo italiano ed a quello Europeo, che l’energia elettrica non sia sottoposta a monopoli, oligopoli o vincoli di alcun genere e quindi ne sia liberalizzata la fruizione, l'immagazzinamento, lo scambio personale e la produzione con qualsivoglia fonte rinnovabile o apparato eco-compatibile.

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
37 / 10000

Firme Recenti

  • 13 April 201337. Alessandropuricelli
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 May 201236. Ninfa
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 201235. Divo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 201234. Benigno
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 201233. Flora Scarabello
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 201232. Ampelio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 May 201231. Egea Li santi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 May 201230. Iginia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 May 201229. Agata
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 May 201228. Arturo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 May 201227. Gianfranco
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 May 201226. Corrado
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 December 201025. ignaro
    Sottoscrivo questa petizione
  • 25 November 201024. alessandro ala
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 November 201023. chiara.arciglio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 16 November 201022. Santi Franco Ranieri
    Sottoscrivo questa petizione
  • 16 November 201021. Aldebaran Sa
    Sottoscrivo questa petizione
  • 16 November 201020. francesca salvador
    Sottoscrivo questa petizione perchè è ora
  • 16 November 201019. danilo mariani
    Sottoscrivo questa petizione
  • 16 November 201018. daria scotto
    Sottoscrivo questa petizione
  • 15 November 201017. Angela Perrullo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 15 November 201016. Corrado Bacchiocchi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 November 201015. Franco Noseda
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 November 201014. Nadia Vatalaro (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 November 201013. annamaria giliberti (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 November 201012. Antonio Deidda
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 November 201011. Aurora La Padula (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione

vedi tutte le firme

edoardo conteDa:
Verde e AmbienteIn:
Destinatario petizione:
Governo italiano e Parlamento europeo

Sostenitori ufficiali della petizione:
Fraternity, movimento per costruire insieme una società armonica

Tags

ambiente, energia, liberalizzazione, liberare

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets