Lettera dagli italiani all'estero firma ora

Io sottoscritto
voglio esprimere la mia indignazione per l'attuale situazione politica italiana.
Ritengo inaccettabile che in un paese democratico vi sia un governo retto da una persona indagata per corruzione, falso in bilancio, contatti con la criminalità organizzata e favoreggiamento della prostituzione. È inaccettabile che l'agenda del paese debba ruotare intorno ai continui scandali che vedono coinvolti vari esponenti della classe politica senza affrontare le riforme urgenti. Ritengo pericolosa l'assuefazione, l'abitudine con cui parte del paese derubrica gravi problemi di legalità a liti da pollaio fra fazioni stereotipate. Considero inaccettabile che le Camere possano negare alla magistratura il via libera alle indagini riguardanti un onorevole accusato di rapporti con la mafia.
Personalmente provo vergogna e imbarazzo nello spiegare a persone di nazionalità diversa dalla mia “come è possibile che gli italiani siano consenzienti”.
La mia coscienza civica mi impone di mettere per iscritto una presa di posizione, un atto di denuncia. Nella consapevolezza che non bastano le critiche, che vi è bisogno di un dibattito serio sui temi cruciali per il paese, che l'antiberlusconismo fine a se stesso non produce nessuna reale alternativa, credo tuttavia che serva una condanna. Vista l'atmosfera di mistificazione presente in questo momento in Italia, è necessario chiarire cosa si intende qui per berlusconismo. Non si tratta esclusivamente di Berlusconi, il cui comportamento ha oltrepassato qualsiasi limite di decenza concepibile, ma del modello che ha informato il dibattito politico e la vita civile degli italiani dagli anni novanta in poi.
Gli elementi costitutivi di tale modello, sono il clientelarismo, l'opportunismo, le promesse elettorali populiste, la ricerca del vantaggio immediato senza prospettiva sul lungo periodo, lo scontro fra i diversi poteri dello stato, il disprezzo delle regole.
Voglio esprimere il mio rifiuto di questo modello e invito tutti a fare altrettanto.
I valori che calpesta non sono negoziabili, poiché alla base della nostra democrazia.
Bisogna prendere coscienza della gravità della situazione, e in questo senso questo documento solidarizza con coloro che esprimono il proprio dissenso in questi giorni. Bisogna cambiare, e per farlo bisogna individuare e condannare i comportamenti politici che ci hanno portato dove siamo.
Il berlusconismo deve essere riconosciuto come un errore.

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
70 / 1000

Firme Recenti

  • 19 maggio 201270. Diodata Boccia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201269. Tarsilla Festa
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201268. Fatima
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201267. Ambra
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201266. Accursio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201265. Albina Tocco
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201264. Tosca Mastallone
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201263. Fulvio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201262. Odorico
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201261. Erardo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201260. Duilio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201259. Evaristo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201258. Erico
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201257. Temistocle
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201256. Parmenio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 luglio 201155. Stavros Kostantakopoulos
    grazie a Gelmini stangata da 825 € per le ripetizioni estive
  • 27 marzo 201154. agis
    Sottoscrivo questa petizione
  • 09 marzo 201153. Roy Hamilton, Jr
    Politica e camorra Nick Cosentino domani a processo
  • 03 marzo 201152. Rosa Di Palma
    Istituzioni e bene comune precedono l'interesse personale
  • 02 marzo 201151. Luisella Porcheddu
    Non se ne può più!!!!
  • 01 marzo 201150. Cristiano Bassanini
    Sottoscrivo questa petizione
  • 28 febbraio 201149. irene campo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 16 febbraio 201148. Alessio Frangipani
    Sono pienamente d'accordo!
  • 15 febbraio 201147. Davide Leonte
    Propongo dimissioni subito contro perdono giudiziale
  • 15 febbraio 201146. tiziano mainelli
    Sottoscrivo questa petizione
  • 13 febbraio 201145. Giorgio Parrino
    Sottoscrivo questa petizione contro una politica corrotta
  • 13 febbraio 201144. Luisa Miraglia
    Sottoscrivo questa petizione

vedi tutte le firme

Tags

Nessuna tag

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets