Fermiamo lo stato di degrado in cui versa il quartiere di San Lorenzo a Roma firma ora

Bande di nordafricani, presumibilmente tutti marocchini in gruppi di 15-20 persone, hanno soppiantato i tradizionali spacciatori del quartiere San Lorenzo colonizzato Piazza dell'Immacolata in prossimità dell'incrocio con Via dei Sabelli e qui, indisturbatamente e sotto gli occhi di residenti e passanti, perpetrano la loro libera vendita di sostanze stupefacenti. La mercanzia è occultata in buste all'interno dei secchioni dell'immondizia posti approssimativamente in prossimità del numero civico 80 di via dei Sabelli o sotto i parafanghi delle auto e dei motorini lì parcheggiati da ignari cittadini.
Come se ciò non bastasse ogni notte questi individui si rendono protagonisti di risse, urla e atti di vandalismo: bidoni dell'immondizia rovesciati o lanciati sulle auto parcheggiate, segnaletica stradale divelta, ciclomotori fatti cadere a domino, lanci di bottiglie di vetro, attacchi continui ai bar che si affacciano sulla piazza. Sembra sbalorditivo che, nonostante le continue segnalazioni dei residenti, Questura e Amministrazione Comunale non prendano seri provvedimenti in merito.
Diversi dettagli lasciano presumere per altro che questi individui non siano altro che la manovalanza di criminali radicati da sempre nel quartiere. 
Chiediamo pertanto che i cittadini firmino la presente petizione affinché l'Amministrazione Comunale intervenga in maniera rigorosa, al fine di scongiurare forme di connivenza sempre più radicate e sempre pià difficili da estirpare. San Lorenzo non è un'area della città dove vivono solo gli studenti, ma un quartiere storico da salvaguardare dove abitano anche famiglie di comuni cittadini che ogni mattina si alzano per andare a lavoro e che qui vorrebbero poter crescere i loro figli senza il timore di essere aggrediti. 

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
24 / 1000

Firme Recenti

Alberto CastiDa:
Giustizia, diritti e ordine pubblicoIn:
Destinatario petizione:
Comune di Roma

Tags

Nessuna tag

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets