Fermiamo la ricerca di idrocarburi tra il Gargano e le Isole Tremiti della Petroceltic Italia S.r.l.! firma ora

In data 29 Marzo 2011, il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, di concerto con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, ha rilasciato "Giudizio positivo circa la compatibilità ambientale del programma dei lavori da effettuare nell'area del "Permesso di ricerca idrocarburi d505 BR-EL" presentato dalla Società Petroceltic Italia S.r.l. [...] esclusivamente per quanto attiene la parte relativa alla ricerca sismica con la tecnica di air gun e subordinatamente al rispetto delle prescrizioni sotto riportate. Rinvia a nuova valutazione di impatto ambientale la escavazione del pozzo di prova quando esso sarà definito in tutti i particolari".
Il decreto porta la firma dei Ministri Giancarlo Galan e Stefania Prestigiacomo.

La Petroceltic e' dunque autorizzata a compiere riflessioni sismiche nel mare, con micro-esplosioni per acquisire dati sulla presenza di petrolio dannosi a tutto l'ecosistema marino: paesaggio, flora e fauna. In caso positivo, la ditta potrebbe realizzare un pozzo esplorativo nell'area a 40 chilometri dalla costa e a soli 26 chilometri dalle Isole Tremiti. Si Teme che il permesso d505 sia solo il primo di una lunga serie che metterebbero a serio rischio i nostri mari e chi li abita, già fortemente minacciati e disabitati!

Non bisogna permettere che ciò avvenga!!!
La Riserva naturale marina delle Isole Tremiti inoltre è un'Area Marina Protetta della Puglia, istituita nel 1989 e protegge un'area 1.466,0 ettari che circonda le Isole Tremiti da specifiche attività umane totalemnet o parzialmete limitate per legge!
I controlli come sempre saranno effettuati a campione, negligenti, tardivi o totalmente schierati a favore di interessi economici.
I fondali, la flora e la fauna di questo mare rischiano di morire e sono in pericolo specie come tartarughe marine e Cetacei protetti dalle norme Cites. Il pericolo arriva sia dalle attività degli airguns che danneggiano il sistema di orientamento dei Cetacei o provocano la loro morte per la rottura dei timpani, sia per le conseguenze delle tecniche adottate per queste attività: dalla distruzione dei fondali, e quindi dell'habitat marino, all'inquinamento.
Se trovassero il petrolio inoltre rovinerebbero l'area marina che potrebbe rischiare di andare incontro ad un disastro ecolologico. Inoltre è risaputo che il petrolio del basso Adriatico è di cattiva qualità: bituminoso, con un alto grado di idrocarburi pesanti, ricco di zolfo e non quantitativamente sufficiente da poter costituire una risorsa energetica importante.
Per evitare quindi episodi di spiaggiamento di Cetacei (ricordiamo i recenti spiaggiamenti di 7 Capodogli sulle coste dell'Isola di Varano nel Dicembre 2009, della Balenottera comune a San Rossore nel Gennaio 2011, dei 2 Zifi a Siracusa nel febbraio 2011 a causa di attività umane di questo genere), disastri ecologici causati dal petrolio (ricordiamo i disastri ecologici di Genova 1991, golfo del Messico 2010 e Porto Torres 2011), minaccia e distruzione della Biodiversità marina abbiamo il dovere di opporci a queste attività soprattutto perchè queste strategie di ricerca di nuove risorse sono inutili nel 2011 esistendo molte altre fonti rinnovabili ecocompatibili.
E' necessario agire in maniera preventiva invece di pagare le conseguenze di un disastro irreversibile!

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
726 / 10000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

Tags

Nessuna tag

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets