Diritto allo studio - diritto vero firma ora

Il Governo Berlusconi ha tagliato di 300 milioni di euro il Fondo di Finanziamento Ordinario delle università per il 2010, e per il prossimo anno è previsto un taglio di un miliardo e trecento milioni.
In due anni il governo ha tagliato 100 milioni di euro al fondo nazionale per il diritto allo studio (- 30%).
La manovra finanziaria di giugno ha tagliato di 12 miliardi di euro in tre anni i fondi delle regioni, che coprono la gran parte delle spese per il diritto allo studio e che con questi tagli dovranno ridurre i servizi.

Le conseguenze dei tagli le stanno pagando in primis gli studenti, in termini di minore qualità della didattica e di minori servizi necessari per garantire un vero diritto allo studio.

Il disegno di legge Gelmini in discussione in parlamento non investe un euro per l'Università pubblica. Inoltre all'articolo 4 istituisce un fondo per erogare buoni di studio monetari, che lo studente deve restituire al termine degli studi, e che saranno assegnati solamente in base ad un non meglio definito merito e quindi svincolati dal reddito. Gli studenti meno abbienti si troveranno indebitati con una banca ancora prima di iniziare a lavorare. Questa norma sarà un apripista verso un sistema basato sull' erogazione di soli contributi monetari, che non garantirà in alcun modo agli studenti l'accesso ai servizi indispensabili per studiare all'università, e li porrà di fronte ai prezzi stabiliti dal mercato.
Crediamo che l'unico modo per garantire il diritto allo studio a tutti gli studenti sia l'erogazione diretta di servizi, quali gratuità delle tasse, mense gestite dall'ESU, case dello studente, accesso gratuito ad internet e borse di studio.

La Regione Molise continua ad investire troppo poco in interventi per il diritto allo studio. A fronte di una situazione economica di fortissima crisi, sarebbe un dovere per le istituzioni investire in servizi ed in diritto allo studio, per consentire a tutti di poter accedere ai gradi più alti di istruzione, invece il governo regionale anche quest'anno non ha incrementato gli stanziamenti per il diritto allo studio. Su un bilancio di 2 miliardi di euro, sono stati destinati agli interventi per il diritto allo studio universitario solamente 1.500.000 €, di cui 800.000€ provengono dalla tassa regionale pagata da tutti gli studenti. Stando agli ultimi dati Miur disponibili, in Molise solo il 43% degli studenti idonei riceve effettivamente la borsa di studio, a causa della mancanza di fondi.
Nel piano di indirizzo approvato nel luglio del 2009, si prevedeva che lo stanziamento necessario a garantire tutti i servizi fosse di 5 milioni di euro! Mancano ben 3 milioni e cinquecentomila euro!

CHIEDIAMO:
- che la Regione Molise finanzi l'ESU con fondi sufficienti a garantire l'erogazione della borsa di studio a tutti gli studenti idonei;
- che si investa nella costruzione di case dello studente per gli studenti fuori sede;
- che si prevedano delle agevolazioni per gli studenti nell'accesso ai mezzi di trasporto pubblico e che si investa nel potenziamento della rete e del numero delle corse;
- che tutte le facoltà e tutti gli spazi di studio siano coperti dalla rete Wifi per l'accesso ad internet gratuito e siano siano previste forti agevolazioni per gli studenti nell'accesso ad i servizi internet ADSL;
- che sia garantito il servizio di ristorazione ESU in tutte le sedi universitarie;
- che si aprano aule studio aperte agli studenti in tutti i comuni con una sede universitaria;
- che venga creata una “Carta Giovani” regionale, che garantisca a tutti gli studenti di ogni grado di poter accedere a tariffe agevolate a cinema, musei, librerie, giornali, trasporti pubblici e agli esercizi commerciali convenzionati;
- che la Regione si faccia carico per almeno il 50% delle spese di iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale per gli studenti extracomunitari e che garantisca l'accesso gratuito alle cure agli studenti fuori sede, senza dover prendere il domicilio sanitario in regione;
- che le istituzioni si facciano carico di tutte le spese necessarie a mettere in sicurezza tutti gli edifici scolastici della regione;
- che sia garantita la fornitura gratuita dei libri di testo per gli studenti meno abbienti delle scuole secondarie;

Il testo della petizione in PDF http://giovanidemocraticicb.files.wordpress.com/2010/10/testo-petizione.pdf

Informativa sulla privacy:
Sottoscrivendo la presente petizione , autorizzo, ai sensi del D.Lgs 196/2003 (codice in materia di dati personali), l'utilizzazione dei dati contenuti nel presente modulo per le sole finalità delle presente petizione e per l'invio di aggiornamenti circa le attività e le iniziative dei soggetti promotori, nel rispetto delle regole statutarie. I dati non verranno comunicati né diffusi a terzi e verranno conservati sia su supporto magnetico che su supporto cartaceo. Titolare dei dati è Federazione di Campobasso, Giovani Democratici - Via Ugo Petrella, 28 - 86100 - CAMPOBASSO (email: giovanidemocraticicb@gmail.com). E' possibile in ogni momento rivolgersi al titolare dei dati per consultare, modificare, opporsi al trattamento dei dati.

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
42 / 1000

Firme Recenti

  • 19 May 201242. Lea
    Sottoscrivo questa petizione
  • 19 May 201241. Spartaco
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 201240. Licia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 201239. Bassilla Coffano
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 201238. Bibiana
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 201237. Saturnino
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 201236. Mariella
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 201235. Stefania Querio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 201234. Delizia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 201233. Cunegonda Guerra
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 May 201232. Mia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 May 201231. Giocondo Kennou
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 May 201230. Michele
    Sottoscrivo questa petizione
  • 21 January 201129. Davide Aminian
    Cgil: "Con 100 mila assunzioni Stato risparmierebbe 500 mln"
  • 15 January 201128. Rasheeda Austin
    Disastri dalla riformaGelmini,dobbiamo salutare conv.inglese
  • 13 January 201127. MELISSA MAGGIO
    Aggiornare programmi fermi all'evoluzionismo cn creazionismo
  • 08 January 201126. Beatrice Matafora
    salviamo diritto allo studio con Vendola premier
  • 29 December 201025. Paola Rodriguez
    si tagliano i saperi ma arriva una stangata da 1016 euro
  • 20 December 201024. Artemisia Mandava
    Il nano inclino alle bassezze offende gli studenti italiani
  • 19 December 201023. Scotlyn Sabean
    Berlusconi sicuro di poter finire legislatura o in galera?
  • 19 December 201022. Gianluigi Biancucci
    Il voltagabbana Domenico Scilipoti come Antonio La Trippa
  • 17 December 201021. Gloria Marchi
    Sottoscrivo la petizione,Ascoltare le ragioni d chi protesta
  • 16 December 201020. Manuela Settima
    Ambasciatore Usa ROMA'legge Romani è rischio per la libertà"
  • 14 December 201019. David Ashton
    Deputati della Repubblica Italiana: Abbiamo tutti un prezzo
  • 28 November 201018. Nicoletta Papetti
    Sottoscrivo questa petizione
  • 27 November 201017. Daniele
  • 24 November 201016. laura prina
    Sottoscrivo questa petizione

vedi tutte le firme

federazione di campobasso giovani democraticiDa:
Scuola ed educazioneIn:
Destinatario petizione:
Regione Molise, governo italiano, istituzioni locali del Molise

Sostenitori ufficiali della petizione:
Federazione di Campobasso Giovani Democratici, Giovani IDV Molise, FGCI Molise, Alternativa Studentesca

Tags

alloggi, borse di studio, diritto allo studio, mensa, molise, studenti, unimol

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets