CONTRO OGNI DISCRIMINAZIONE: uguali nei diritti, uguali nei doveri firma ora

Di fronte al crescente clima di intolleranza che si sta diffondendo anche a Vigevano e ai
provvedimenti adottati o annunciati dall’Amministrazione della nostra città in tema di immigrazione,
il “Tavolo Migranti” cittadino fa appello alle forze vive della città e alle coscienze dei suoi abitanti
per esprimere un NO forte e chiaro:

No alla politica discriminatoria su base etnica, culturale o religiosa che viola il principio di
uguaglianza di tutti i cittadini di fronte alla legge - secondo l’art. 3 della Costituzione italiana tutti gli
individui sono uguali, con pari diritti e pari doveri;

No alla stigmatizzazione cui sono sottoposti i cittadini stranieri, con i costanti riferimenti alla
questione migratoria come ad un problema di sicurezza; e ai continui “proclami” - su questi temi -
che esprimono e incentivano atteggiamenti di rifiuto incompatibili con una società civile e
democratica;

No al sovvertimento dei principi dello stato sociale, per cui si vuole far pagare il prezzo della crisi
economica o dei deficit di bilancio ai più deboli (stranieri e italiani, privati di quelle azioni di
sostegno che permettono di affrancarsi dallo stato di bisogno);

No a una politica vessatoria che impone balzelli sconsiderati e ostacoli crescenti alle pratiche
relative a ricongiungimento familiare e permesso di soggiorno di lunga durata da parte di persone e
famiglie che vivono legittimamente in Italia (secondo la legislazione vigente).

Per continuare a costruire una città vivibile ed accogliente e promuovere una convivenza pacifica e
democratica, fondata su criteri di condivisione e partecipazione, occorre dire Sì:

Sì ad un’accoglienza che tuteli i diritti umani e civili dei migranti, considerati innanzitutto in
quanto persone;

Sì al riconoscimento del ruolo della famiglia e della donna nei processi di inclusione sociale e di
prevenzione;

Sì alla promozione della partecipazione delle comunità straniere alla vita della città e alle decisioni
che le riguardano;

Sì al riconoscimento delle seconde generazioni come giovani vigevanesi e alla scuola come
laboratorio privilegiato di intercultura e cittadinanza;

Sì ad un senso delle regole non solo difensivo (come se vivessimo in una cittadella assediata), ma
basato su una accettazione delle differenze e sulla condivisione delle buone regole di convivenza;

Sì alla mediazione sociale e culturale, alla prevenzione dei conflitti, all’accesso ai diritti e ai
servizi, alla continuità dello Sportello Stranieri.

Aderiscono all’appello i sottoscritti cittadini:

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
67 / 5000

Firme Recenti

  • 11 luglio 201367. Roberto Bellodi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201266. Damocle Liuzzo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201265. Silvia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201264. Lucrezia
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201263. Beltramo
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201262. Festo Annunziata
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201261. Sempronio
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201260. Natale
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201259. Fabiola
    Sottoscrivo questa petizione
  • 18 maggio 201258. Rosalinda Plaku
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201257. Rocco
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201256. Rosario
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201255. Maura
    Sottoscrivo questa petizione
  • 17 maggio 201254. Afro Giovanardi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 01 luglio 201153. G. N.
    Sottoscrivo questa petizione
  • 24 giugno 201152. bruno pierantognetti
    firma d'un romano
  • 10 maggio 201151. Serena Da Pian
    Sottoscrivo questa petizione
  • 28 marzo 201150. mariagrazia wettstein (non verificato)
    Sottoscrivo questa petizione
  • 27 marzo 201149. agis
    Sottoscrivo questa petizione
  • 22 marzo 201148. Andrea Ponzano
    Sottoscrivo questa petizione
  • 14 marzo 201147. Alberto Pecorari
    Sottoscrivo questa petizione
  • 12 marzo 201146. Virginia Fabrizi
    Sottoscrivo questa petizione
  • 11 marzo 201145. Hamlet Pashayev
    Sottoscrivo questa petizione
  • 11 marzo 201144. silvia canelli
    Sottoscrivo questa petizione
  • 11 marzo 201143. Rosa Maria Simioni
    Sottoscrivo questa petizione
  • 11 marzo 201142. luciarigano
    Sottoscrivo questa petizione
  • 11 marzo 201141. chiara d'angelo
    Sottoscrivo questa petizione

vedi tutte le firme

Tags

convivenza, diritti, discriminazione, doveri, migranti, petizione, seconde generazioni;, sportello stranieri, vigevano

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets