Contro la nuova centrale nucleare del Garigliano e il deposito di scorie radiattive firma ora

Con la legge del 23 luglio 2009 n. 99, il governo Berlusconi decide di tornare a costruire centrali nucleari in Italia e questo nonostante il referendum del 1987 in cui 21 milioni di italiani, pari all'81 % dei votanti, dissero NO alle CENTRALI NUCLEARI.

Pur di non condizionare negativamente l'esito delle ormai prossime elezioni regionali, il governo, meschinamente, mantiene ufficialmente segreto l'elenco dei siti scelti per la costruzione di queste nuove centrali perché teme ovviamente la reazione popolare. Indiscrezioni della stessa maggioranza però indicano, per quanto riguarda il nostro territorio, Borgo Sabotino e Sessa Aurunca come possibili siti nucleari.

E' il momento quindi di manifestare il nostro netto dissenso alla costruzione di nuove centrali nel nostro territorio per i rischi sull'ambiente e sulla salute dei cittadini, soprattutto dei più piccoli, in un'area come la nostra che ha già pagato a caro prezzo il costo del nucleare in Italia.

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
305 / 100000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

giomalloDa:
Persone e organizzazioniIn:
Destinatario petizione:
Governo, Regione Lazio, Ministero della salute, Provincia di Latina, Prefetto di Latina, Consiglio Superiore di Sanità,

Sostenitori ufficiali della petizione:
Sinistra Ecologia e Libertà

Tags

Nessuna tag

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets