CONTRO GLI ABUSI DEL SISTEMA INFORMATIVO CREDITIZIO firma ora

In Italia il Sistema Informativo Creditizio (SIC) è gestito da 3 società, la Crif di Bologna, la Ctc di Milano e l'Experian di Roma. Queste sono direttamente finanziate dal sistema creditizio (banche e finanziarie) che li consultano ogni volta che un cittadino o un'impresa richiede un finanziamento. Qualora risultino ritardi di qualche rata, la richiesta verrà inevitabilmente bocciata.

Ci sono migliaia di cittadini che lamentano di non aver accesso al credito pur non avendo avuto problemi. Sicuramente la risposta è che gli Istituti di Credito hanno segnalato il ritardato pagamento di una rata con troppa facilità trattandosi, a volte di importi irrisori e di ritardi minimi, spesso neanche imputabili al cliente stesso (disguidi postali o bancari).

Tutto questo fa sì che i cattivi pagatori aumentino notevolmente: casalinghe, operai, impiegati diventano improvvisamente criminali, condannati per due anni a rimanere segnalati nelle banche dati dove una semplice rinegoziazione di un mutuo o l’acquisto di una prima casa, diventa un’impresa impossibile. Per molti l'unica alternativa è la trappola dell'usura.

Il problema si doveva risolvere dal 1/1/2005 con l'entrata in vigore del nuovo Codice di Deontologia e buona condotta dei Sic, dove viene stabilito che si possono segnalare ritardi solo superiori alle 2 rate consecutive e va dato avviso al cliente con 15 giorni di anticipo. A distanza di 4 anni speravamo che questo provvedimento semplificasse i rapporti tra clienti e Istituti di credito nella speranza di aver maggiore facilità nel richiedere un finanziamento. Ma è evidente che così non è stato.

Noi vogliamo ridurre i tempi di conservazione in banca dati, per un Sistema di Informazione Creditizio più giusto e più rapido. In un momento come questo, in cui per uscire dalla crisi è fondamentale riattivare i consumi e gli investimenti, è necessario ridurre i tempi di conservazione per facilitare l'accesso al credito e favorire la ripresa dell'economia.

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login, altrimenti procedi alla registrazione e firma riempiendo i campi qua sotto.
Email e password saranno i tuoi dati account, potrai così firmare altre petizioni dopo aver eseguito il login.

Privacy nei motori di ricerca? Usa un soprannome:

Attenzione, l'email deve essere valida al fine di poter convalidare la tua firma, altrimenti verrà annullata.

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Bacheca

Chi ha firmato questa petizione ha visto anche queste campagne:

Firma La Petizione

O

Se disponi già di un account esegui il login

Commento

Confermo la registrazione ed accetto Uso e limitazioni dei servizi

Confermo di aver preso visione della Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei dati personali

Obiettivo firme
67 / 10000

Firme Recenti

vedi tutte le firme

giuseppe ritondaleDa:
Giustizia, diritti e ordine pubblicoIn:
Destinatario petizione:
Istituzioni

Sostenitori ufficiali della petizione:
A.G.T.C. Associazione Giustizia e Tuela del Cittadino

Tags

banca dati, crif, ctc, experian, sic

Condividi

Invita amici dalla tua rubrica

Codici Per Incorporamento

URL diretto

URL per html

URL per forum senza titolo

URL per forum con titolo

Widgets